Sentenza della Corte costituzionale n. 286 del 21 Dicembre 2016. Attribuzione del cognome materno ai nuovi nati.

24 agosto 2017

Con circolare n. 7/2017 il Ministero dell’Interno ha reso noto la
sentenza delle Corte Costituzionale n. 286/2016 che ha dichiarato
l’illegittimità costituzionale della norma desumibile da una
interpretazione sistematica delle disposizioni del codice civile
(artt. 237, 262 e 299) e di quelle, anche di natura regolamentare,
relative all’Ordinamento dello Stato Civile, nella parte in cui
non consente ai coniugi, di comune accordo, di trasmettere ai figli,
al momento della nascita, anche il cognome materno.


Allegati